Gastropoda

Epitoniidae (29 specie)

 

Epitonium algerianum Epitonium algerianum

Autore: (Weinkauff, 1866)
Dimensioni: mm 6-15
Distribuzione: Mediterraneo Sud Occidentale
Frequenza: Rara

Conchiglia simile al tiberii, si presenta con conchiglia più slanciata e protoconca con 4 giri, anzichè 3 di tiberii.

Inserisci
la tua foto

 

Epitonium brevissimum Epitonium brevissimum

Autore: (Seguenza G. 1876 )
Dimensioni: 1-4 mm
Distribuzione: Mediterraneo Centro Occidentale
Frequenza: Rarissima

Specie molto piccola, con giri molto bassi.

Inserisci
la tua foto

 

Epitonium candidissimum Epitonium candidissimum

Autore: (Monterosato, 1877)
Dimensioni: mm 13-15
Distribuzione: Mediterraneo Occidentale
Frequenza: Rara

Giri convessi ma non spinosi, costolatura assiale continua, senza distacco tra i giri, normalmente di colore bianco.

Inserisci
la tua foto

 

Epitonium celesti Epitonium celesti

Autore: (Aradas, 1854)
Dimensioni: mm 18-25
Distribuzione: Mediterraneo Centro Occidentale
Frequenza: Rara

Profilo piramidale ma tozzo, costole lamellose assiali con spinosità all’inizio dei giri, bocca rotonda con il labbro rinforzato, colore bianco o creme.

Inserisci
la tua foto

 

Epitonium clathratulum Epitonium clathratulum

Autore: (Kanmacher, 1798)
Dimensioni: mm 6-13
Distribuzione: Mediterraneo Occidentale
Frequenza: Poco Comune

Profilo molto slanciato e snello, giri convessi con sutura profonda, sottile e crespata cordonatura assiale.

Inserisci
la tua foto

 

Epitonium clathrus Epitonium clathrus

Autore: Linnaeus, 1758
Dimensioni: mm 35-45
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Comune

Una delle specie Mediterranee più grande e frequente. Giri molto convessi con sutura profondissima, coste assiali non fitte, ma grosse e rotonde, continuative sui giri, serie di trattini spirali scuri sulle coste.

Inserisci
la tua foto
Epitonium clathrusEpitonium clathrusEpitonium clathrusEpitonium clathrusEpitonium clathrusEpitonium clathrus

 

Epitonium hispidulum Epitonium hispidulum

Autore: (Monterosato, 1874)
Dimensioni: mm 2-3
Distribuzione: Mediterraneo Centro Meridionale
Frequenza: Poco Comune

Specie piccola con giri scalati e sutura profonda, cordoncini assiali lamellosi é un po’ spinosi, apice con i primi giri lisci.

Inserisci
la tua foto

 

Epitonium jolyi Epitonium jolyi

Autore: (Monterosato, 1878)
Dimensioni: mm 10-15
Distribuzione: Mediterraneo Centro Occidentale
Frequenza: Rara

Forma piramidale un po’ tozza, giri poco suturati con poche coste assiali inclinate, grosse e irregolari, bocca rotonda con labbro massiccio.

Inserisci
la tua foto

 

Epitonium muricatum Epitonium muricatum

Autore: (Risso 1826)
Dimensioni: mm 3-22
Distribuzione: Mediterraneo Occidentale
Frequenza: Poco Comune

Profilo piramidale, giri molto spinosi con sutura profonda, grossa costolatura spirale un poco inclinata, con spinosità all’inizio del giro, macchiettatura scura sulla superfice e sul labbro.

Inserisci
la tua foto

 

Epitonium linctum Epitonium linctum

Autore: (De Boury & Monterosato, 1890)
Dimensioni: mm 8-10
Distribuzione: Mediterraneo Centrale
Frequenza: Poco Comune

Forma piramidale slanciata, giri con sutura profonda, coste assiali marcate che diventano un po’ spinose all’inizio di ogni giro, i primi tre giri lisci e lucidi.

Inserisci
la tua foto

 

Epitonium pseudonanum Epitonium pseudonanum

Autore: Bouchet & Warén, 1986
Dimensioni: mm 2-3
Distribuzione: Mediterraneo Occidentale
Frequenza: Rara

Forma tozza, giri rigonfi con sutura marcata, fitte costole assiali con fittissimo rigaggio intercostale spirale, grande bocca ovaloide. L\'esemplare dalla Calabria è un E. clathratulum ed è stato inserito nell\'immagine per sottolineare le differenze.

Inserisci
la tua foto

 

Epitonium pulchellum Epitonium pulchellum

Autore: (Bivona Ant., 1832)
Dimensioni: mm 12-15
Distribuzione: Mediterraneo Occidentale
Frequenza: Poco Comune

Forma piramidale slanciata, giri convessi e ordinati, con sutura profonda, fitta e delicata costolatura assiale.

Inserisci
la tua foto

 

Epitonium striatissimum Epitonium striatissimum

Autore: (Monterosato, 1878)
Dimensioni: mm 7-8
Distribuzione: Mediterraneo Meridionale
Frequenza: Rara

Profilo slanciato con giri convessi e sutura marcata, costoline assiali intersecate da costoline spirali da formare così un evidente reticolo.

Inserisci
la tua foto

 

Epitonium tiberii Epitonium tiberii

Autore: (De Boury, 1890)
Dimensioni: mm 5-6
Distribuzione: Mediterraneo Occidentale
Frequenza: Poco Comune

Forma poco slanciata, giri scalinati, costole assiali lamellate e inclinate, un po’ spinose sul giro e ben distanziate tra loro, bocca rotonda col labbro rinforzato, apice liscio.

Inserisci
la tua foto

 

Epitonium tryoni Epitonium tryoni

Autore: (De Boury, 1913)
Dimensioni: mm 3,4-4,2
Distribuzione: Mediterraneo Occidentale
Frequenza: Poco Comune

Forma simile all\'hispidulum, se ne differenzia per avere spine centrali e scultura lungo i giri.

Inserisci
la tua foto

 

Epitonium turtonis Epitonium turtonis

Autore: (Turton, 1819)
Dimensioni: mm 30-36
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Poco Comune

Bella specie slanciatissima, giri convessi, sutura marcata, costolatura assiale grossa e rotondeggiante, a volta più chiara del fondo, colore: da ocra a bruno.

Inserisci
la tua foto
Epitonium turtonisEpitonium turtonisEpitonium turtonisEpitonium turtonis

 

Epitonium vittatum Epitonium vittatum

Autore: (Jeffreys, 1884)
Dimensioni: mm 12-13
Distribuzione: Mare di Alboran
Frequenza: Rara

Specie Atlantica, profilo slanciato, giri scalinati addirittura rientranti, sutura profonda, costolatura assiale grossa e rada, bocca rotonda, apice liscio.

Inserisci
la tua foto

 

Epidendrium dendrophylliae Epidendrium dendrophylliae

Autore: (Bouchet & Varén, 1986)
Dimensioni: mm 3,5-12
Distribuzione: Mediterraneo Occidentale
Frequenza: Rara

Forma piramidale panciuta, giri molto convessi con sutura profonda, fitti cordoncini assiali intersecati da fittissime linee spirali, apice molto appuntito.

Inserisci
la tua foto

 

Cycloscala hyalina Cycloscala hyalina

Autore: (Sowerby G. B. II, 1844)
Dimensioni: mm 3-4
Distribuzione: Mediterraneo Orientale
Frequenza: Rarissima

Specie “Lessepsiana”, passata da Suez. Profilo con giri sbilechi, distorti, grossolane coste assiali.

Inserisci
la tua foto

 

Acirsa subdecussata Acirsa subdecussata

Autore: (Cantraine, 1835)
Dimensioni: mm 22-24
Distribuzione: Mediterraneo Centro Occidentale
Frequenza: Rara

Forma affusolata, slanciata, giri poco convessi con sutura appena marcata, costolatura assiale poco evidente, a volte assente, rigaggio spirale fitto ma discontinuo.

Inserisci
la tua foto

 

Acrilloscala lamyi Acrilloscala lamyi

Autore: (De Boury, 1909)
Dimensioni: mm 20-45
Distribuzione: Mediterraneo Occidentale
Frequenza: Rarissima

Ha una sagoma così slanciata da sembrare una “Turritella”. Giri con sutura profonda, fitti cordoncini assiali che ogni tanto si ingrossano diventando chiari .

Inserisci
la tua foto

 

Cirsotrema cochlea Cirsotrema cochlea

Autore: (Sowerby G. B. II, 1844)
Dimensioni: mm 20-40
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Rara

Specie massiccia con giri scalinati da una profonda sutura, superfice ornata da un reticolo incerto, solcato casualmente d a cordoni assiali grossi e verrucosi, bocca massiccia con il labbro rinforzato.

Inserisci
la tua foto
Cirsotrema cochleaCirsotrema cochleaCirsotrema cochleaCirsotrema cochleaCirsotrema cochleaCirsotrema cochlea

 

Claviscala richardi Claviscala richardi

Autore: (Dautzenberg & De Boury, 1897)
Dimensioni: mm 50-55
Distribuzione: Isole Baleari
Frequenza: Rarissima

Probabilmente é specie Atlantica. Forma molto affusolata con giri poco convessi solcati da costole assiali morbide.

Inserisci
la tua foto
Claviscala richardi

 

Gregorioiscala sarsii Gregorioiscala sarsii

Autore: (Kobelt, 1903)
Dimensioni: mm 5-6
Distribuzione: Mare Tirreno Centrale
Frequenza: Rarissima

Profilo obeso con giri molto panciuti, sutura profondissima, rade coste assiali, morbide e poco evidenti, bocca ovale, apice grosso e rotondo.

Inserisci
la tua foto
Gregorioiscala sarsii

 

Gyroscala lamellosa Gyroscala lamellosa

Autore: (Lamarck, 1822)
Dimensioni: mm 30-40
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Comune

E’ forse la più bella specie Mediterranea della famiglia. Giri regolari e convessi solcati da lamelle assiali distanziate e bianche, apice acuto, bocca rotonda con il labbro rinforzato.

Inserisci
la tua foto
Gyroscala lamellosaGyroscala lamellosaGyroscala lamellosaGyroscala lamellosa

 

Opalia crenata Opalia crenata

Autore: (Linné, 1758)
Dimensioni: mm 15-20
Distribuzione: Mediterraneo centro Occidentale
Frequenza: Poco Comune

Nota specie dal profilo slanciato, giri poco covessi con sutura vistosamente coronata, poche e incerte coste assiali con qualche grossa varice.

Inserisci
la tua foto
Opalia crenataOpalia crenataOpalia crenata

 

Opalia abbotti Opalia abbotti

Autore: Clench & Turner, 1952
Dimensioni: mm 2,5-3
Distribuzione: Mediterraneo Centro Occidentale
Frequenza: Rara

Profilo irregolare e slanciato, giri convessi con sutura profonda, rade e grossolane costole assiali, bocca piccola con il labbro molto inspessito.

Inserisci
la tua foto

 

Opalia hellenica Opalia hellenica

Autore: (Forbes, 1844)
Dimensioni: mm 7-9
Distribuzione: Mediterraneo Centro Orientale
Frequenza: Rara

A prima vista puo’ sembrare una “Rissoa”. Forma slanciata, compatta, con giri poco convessi, costolatura assiale tenue e larga, bocca rotonda.

Inserisci
la tua foto

 

Punctiscala cerigottana Punctiscala cerigottana

Autore: (Sturany, 1896)
Dimensioni: mm 5-6
Distribuzione: Mediterraneo Sud Orientale
Frequenza: Rara

Profilo slanciato, giri convessi un po’ scalinati, sutura ondulata e profonda, costolatura assiale rada e grossolana.

Inserisci
la tua foto
Punctiscala cerigottana