Veneridae (26 specie)

 

Venus verrucosa Venus verrucosa

Autore: Linné, 1758
Dimensioni: mm 40-60
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Comune

Forma rotonda e globosa, superfice con fitti e morbidi cordoncini concentrici.

Inserisci
la tua foto
Venus verrucosaVenus verrucosaVenus verrucosaVenus verrucosaVenus verrucosaVenus verrucosaVenus verrucosaVenus verrucosaVenus verrucosaVenus verrucosaVenus verrucosaVenus verrucosaVenus verrucosaVenus verrucosaVenus verrucosaVenus verrucosaVenus verrucosaVenus verrucosaVenus verrucosaVenus verrucosaVenus verrucosaVenus verrucosaVenus verrucosaVenus verrucosaVenus verrucosa

 

Venus casina Venus casina

Autore: Linné, 1758
Dimensioni: mm 35-50
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Poco Comune

Forma globosa, simile alla “Verrucosa” ma i cordoni concentrici sono più irregolari e a volte crestati.

Inserisci
la tua foto
Venus casinaVenus casina

 

Antigona lamellaris Antigona lamellaris

Autore: (Schumacher, 1817)
Dimensioni: mm 30-40
Distribuzione: Coste d’Israele
Frequenza: Rara

Specie del Mar Rosso, superfice con una grossa costolatura concentrica ornata da fitte costoline raggiate e varie macchiette bianche.

Inserisci
la tua foto
Antigona lamellaris

 

Venus nux Venus nux

Autore: Gmelin, 1791
Dimensioni: mm 30-45
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Poco Comune

Forma globosa, superfice con fittissime costoline concentriche a volte lamellose.

Inserisci
la tua foto
Venus nuxVenus nuxVenus nux

 

Globivenus effosa Globivenus effosa

Autore: (Philippi, 1836 ex Bivona ms.)
Dimensioni: mm 20-30
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Rara

Forma globosa con profilo quasi a palla, superfice con morbide costole concentriche, cerniera molto particolare.

Inserisci
la tua foto
Globivenus effosaGlobivenus effosaGlobivenus effosaGlobivenus effosaGlobivenus effosaGlobivenus effosaGlobivenus effosaGlobivenus effosa

 

Chamelea gallina Chamelea gallina

Autore: (Linné, 1758)
Dimensioni: mm 25-35
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Molto Comune

E’ detta “Vongola”, era diffusissima nei mercati ittici, costolatura concentrica, superfice molto variabile di disegni e colori.

Inserisci
la tua foto
Chamelea gallinaChamelea gallinaChamelea gallinaChamelea gallinaChamelea gallinaChamelea gallinaChamelea gallinaChamelea gallina

 

Chamelea striatula Chamelea striatula

Autore: (Da Costa, 1778)
Dimensioni: mm 10-20
Distribuzione: Estremo Mediterraneo Occidentale
Frequenza: Poco Comune

Specie piccola, superfice con costole concentriche grosse e disordinate, a volte ha bande raggiate bianche.

Inserisci
la tua foto

 

Clausinella fasciata Clausinella fasciata

Autore: (Da Costa, 1778)
Dimensioni: mm 15-20
Distribuzione: Mediterraneo Centro Occidentele
Frequenza: Poco Comune

Forma più larga che alta, superfice con una costolatura variabile, da fitta a rada.

Inserisci
la tua foto
Clausinella fasciataClausinella fasciataClausinella fasciataClausinella fasciataClausinella fasciataClausinella fasciataClausinella fasciataClausinella fasciata

 

Timoclea ovata Timoclea ovata

Autore: (Pennant, 1777)
Dimensioni: mm 10-20
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Poco Comune

Forma vagamente triangolare, costolatura raggiata tagliata da fitte costoline concentriche.

Inserisci
la tua foto
Timoclea ovataTimoclea ovataTimoclea ovataTimoclea ovataTimoclea ovataTimoclea ovataTimoclea ovata

 

Circenita callipyga Circenita callipyga

Autore: (Von Born, 1778)
Dimensioni: mm 35-45
Distribuzione: Estremo Mediterraneo Orientale
Frequenza: Poco Comune

Forma ovaloide, superfice con fitti e regolari cordoncini concentrici.

Inserisci
la tua foto

 

Gafrarium pectinatum Gafrarium pectinatum

Autore: (Linné, 1758)
Dimensioni: mm 15-25
Distribuzione: Estremo Mediterraneo Orientale
Frequenza: Poco Comune

Specie dell’Indo-Pacifico, forma ovale allungato, costole raggiate intersecate da fitte costoline concentriche, superfice con serie di macchiette rossastre.

Inserisci
la tua foto
Gafrarium pectinatum

 

Gouldia minima Gouldia minima

Autore: (Montagu, 1803)
Dimensioni: mm 8-13
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Poco Comune

Forma vagamente triangolare, poche costole concentriche, caratteristica sono le macchiette brune a triangolo sulla superfice.

Inserisci
la tua foto

 

Clementia papyracea Clementia papyracea

Autore: (Gmelin, 1791)
Dimensioni: mm 45-65
Distribuzione: Mediterraneo Orientale
Frequenza: Rara

Specie del Mar Rosso. Forma sbilenca, superfice con grosse costole concentriche.

Inserisci
la tua foto

 

Dosinia lupinus Dosinia lupinus

Autore: (Linné, 1758)
Dimensioni: mm 25-30
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Comune

Forma rotondeggiante, superfice lucida con fitte linee concentriche.

Inserisci
la tua foto
Dosinia lupinusDosinia lupinus

 

Dosinia exoleta Dosinia exoleta

Autore: (Linné, 1758)
Dimensioni: mm 40-60
Distribuzione: in tutto il Mediterraneo
Frequenza: Poco Comune

Forma rotondeggiante, fitta costolatura concentrica, superfice opaca, macchiette triangolari di bande raggiate.

Inserisci
la tua foto
Dosinia exoletaDosinia exoletaDosinia exoletaDosinia exoletaDosinia exoletaDosinia exoletaDosinia exoletaDosinia exoletaDosinia exoletaDosinia exoletaDosinia exoletaDosinia exoletaDosinia exoletaDosinia exoletaDosinia exoletaDosinia exoletaDosinia exoletaDosinia exoletaDosinia exoletaDosinia exoletaDosinia exoletaDosinia exoletaDosinia exoletaDosinia exoletaDosinia exoletaDosinia exoleta

 

Pitar rudis Pitar rudis

Autore: (Poli, 1795)
Dimensioni: mm 20-30
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Poco Comune

Forma vagamente triangolare, costolatura irregolare concentrica, a volte raggiatura di colore rosso.

Inserisci
la tua foto
Pitar rudisPitar rudis

 

Pitar mediterranea

Autore: (Dautzenberg, 1891)
Dimensioni: 8-20 mm
Distribuzione: Intero Mediterraneo
Frequenza: Poco comune

Poco comune

Inserisci
la tua foto

 

Callista chione Callista chione

Autore: (Linné, 1758)
Dimensioni: mm 70-90
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Comune

Forma ovaloide, linee e fascie concentriche, raggiatura colorata variabile, esiste la varietà bianca (albina).

Inserisci
la tua foto
Callista chioneCallista chioneCallista chioneCallista chioneCallista chioneCallista chioneCallista chioneCallista chione

 

Tapes decussatus Tapes decussatus

Autore: (Linné, 1758)
Dimensioni: mm 40-65
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Comune

Forma ovaloide, retinatura fatta da linee concentriche e linee raggiate, comune nei mercati ittici.

Inserisci
la tua foto
Tapes decussatusTapes decussatusTapes decussatusTapes decussatusTapes decussatusTapes decussatusTapes decussatusTapes decussatusTapes decussatusTapes decussatusTapes decussatusTapes decussatusTapes decussatusTapes decussatusTapes decussatusTapes decussatusTapes decussatusTapes decussatusTapes decussatusTapes decussatusTapes decussatusTapes decussatusTapes decussatusTapes decussatusTapes decussatusTapes decussatusTapes decussatusTapes decussatusTapes decussatusTapes decussatusTapes decussatusTapes decussatusTapes decussatusTapes decussatus

 

Tapes philippinarum Tapes philippinarum

Autore: (Adams & Reeve, 1850)
Dimensioni: mm 40-60
Distribuzione: Mare Adriatico
Frequenza: Comune

Specie dell’Indo-Pacifico, nei mercati ittici sostituisce la “Vongola”, forma ovaloide, linee concentriche e raggiate, grande varietà di disegno e colore.

Inserisci
la tua foto
Tapes philippinarumTapes philippinarumTapes philippinarumTapes philippinarumTapes philippinarumTapes philippinarumTapes philippinarumTapes philippinarumTapes philippinarumTapes philippinarumTapes philippinarumTapes philippinarumTapes philippinarumTapes philippinarumTapes philippinarumTapes philippinarumTapes philippinarumTapes philippinarumTapes philippinarumTapes philippinarumTapes philippinarumTapes philippinarum

 

Irus irus Irus irus

Autore: (Linné, 1758)
Dimensioni: mm 18-23
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Comune

Forma vagamente rettangolare, superfice con costolatura fagliacea concentrica molto variabile.

Inserisci
la tua foto
Irus irusIrus irus

 

Paphia textile Paphia textile

Autore: (Gmelin, 1791)
Dimensioni: mm 30-40
Distribuzione: Mediterraneo Orientale
Frequenza: Rara

Specie del Mar Rosso, passata da Suez, forma di ovale allungato, pochissime costolature concentriche, superfice ornata da un disegno geometrico particolare.

Inserisci
la tua foto

 

Paphia aurea Paphia aurea

Autore: (Gmelin, 1791)
Dimensioni: mm 20-40
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Poco Comune

Forma vagamente triangolare, qualche linea o fascia concentrica, caratteristica é: l’interno delle valve sono di un bel colore giallo oro.

Inserisci
la tua foto
Paphia aureaPaphia aureaPaphia aureaPaphia aurea

 

Paphia lucens Paphia lucens

Autore: Locard, 1886
Dimensioni: mm 20-30
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Poco Comune

Forma ovaloide, poche costoline concentriche, superfice molto lucida e bianca con qualche linea di disegno.

Inserisci
la tua foto
Paphia lucensPaphia lucens

 

Paphia rhomboides Paphia rhomboides

Autore: (Pennant, 1777)
Dimensioni: mm 30-50
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Comune

Forma ovaloide, superfice con linee concentriche e non raggiate, disegni molto variabili, comune nei mercati ittici.

Inserisci
la tua foto

 

Veneripus senegalensis Veneripus senegalensis

Autore: (Gmelin, 1791)
Dimensioni: mm 30-60
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Comune

Forma vagamente rettangolare, poche costole concentriche, superfice con disegni geometrici varabili.

Inserisci
la tua foto
Veneripus senegalensisVeneripus senegalensisVeneripus senegalensisVeneripus senegalensis