Gastropoda

Rissoidae (153 specie)

 

Rissoa aartseni Rissoa aartseni

Autore: Verduin, 1985
Dimensioni: mm 6-9
Distribuzione: Golfo di Gabes (Tunisia)
Frequenza: Rara

Specie poco nota della serie “Auriscalpium”. Forma affusolata con una enorme bocca e grandi labbra. Profilo delle spire, a “goccia”.

Inserisci
la tua foto

 

Rissoa angustior Rissoa angustior

Autore: (Monterosato, 1917)
Dimensioni: mm 7-10
Distribuzione: Mediterraneo Orientale
Frequenza: Poco Comune

Molto somile alla “Auriscalpium” ma più snella. Vive esclusivamente nel Mare orientale. Forma molto affusolata con bocca spostata dall’asse, una volta era considerata “varietà”.

Inserisci
la tua foto

 

Rissoa auriformis auriformis Rissoa auriformis auriformis

Autore: Pallary, 1904
Dimensioni: mm 4-5
Distribuzione: Mediterraneo Centro Orientale
Frequenza: Poco Comune

Formata da cinque giri spirali senza sculture, bocca grande con un piccolo accenno di dente.

Inserisci
la tua foto

 

Rissoa auriformis pseudomonodonta Rissoa auriformis pseudomonodonta

Autore: Verduin, 1983
Dimensioni: mm 4-5,5
Distribuzione: Mediterraneo Orientale
Frequenza: Poco Comune

Sottospecie che prima era solo varietà di forma della “Auriformis”. Forma un poco più slanciata con sei giri di spire, invece di cinque.

Inserisci
la tua foto

 

Rissoa auriscalpium Rissoa auriscalpium

Autore: (Linné, 1758)
Dimensioni: mm 7-9
Distribuzione: Mediterraneo Centro Occidentale
Frequenza: Molto Comune

Dissusissima specie occidentale, molto variabile di forma e di colore che a volte é confusa come altre specie.

Inserisci
la tua foto
Rissoa auriscalpiumRissoa auriscalpiumRissoa auriscalpiumRissoa auriscalpiumRissoa auriscalpiumRissoa auriscalpium

 

Rissoa decorata Rissoa decorata

Autore: Philippi, 1846
Dimensioni: mm 5-6
Distribuzione: Mare Adriatico
Frequenza: Poco Comune

Caratteristica princippale sono le lunghe macchie violacee tra le costole assiali, anche la bocca é contornata di viola.

Inserisci
la tua foto
Rissoa decorata

 

Rissoa frauenfeldiana Rissoa frauenfeldiana

Autore: Brusina, 1868
Dimensioni: mm 4-5
Distribuzione: Alto Adriatico
Frequenza: Poco Comune

Forma abbastanza slanciata, costole assiali massicce e distanziate, colore unico: giallo-oro.

Inserisci
la tua foto
Rissoa frauenfeldiana

 

Rissoa guerinii Rissoa guerinii

Autore: Rrécluz, 1843
Dimensioni: mm 4-6
Distribuzione: Mediterraneo Occidentale
Frequenza: Comune

Forma e colore molto variabile, ornata a volte con disegni bellissimi, la bocca é sempre contornata di viola.

Inserisci
la tua foto
Rissoa gueriniiRissoa gueriniiRissoa gueriniiRissoa gueriniiRissoa guerinii

 

Rissoa italiensis Rissoa italiensis

Autore: Verduin, 1985
Dimensioni: mm 6-8
Distribuzione: Mediterraneo Centrale
Frequenza: Poco Comune

Specie tipicamente Italiana. Simile alla“Auriscalpium” ma più tozza e massiccia, bocca con labbro spesso, costole assiali appena accennate.

Inserisci
la tua foto
Rissoa italiensis

 

Rissoa labiosa Rissoa labiosa

Autore: (Montagu, 1803)
Dimensioni: mm 8-10
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Comune

E’ così variabile che é più difficile trovare la forma classica, infatti ha melte varietà di forma, tra le quali: “Venusta””Grossa””Elata””Octona””Oblonga””Membranacea”.

Inserisci
la tua foto
Rissoa labiosaRissoa labiosa

 

Rissoa lia Rissoa lia

Autore: (Monterosato, 1884 ex Benoit ms.)
Dimensioni: mm 4-6
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Comune

Nel profilo le spire sono molto rigonfie, forma abbastanza variabile, bocca sempre violacea.

Inserisci
la tua foto

 

Rissoa monodonta Rissoa monodonta

Autore: Philippi, 1836
Dimensioni: mm 5-6
Distribuzione: Mediterraneo Centro Occidentale
Frequenza: Comune

Forma globosa e massiccia, caratterizzata da flammule arancio sul giro maggiore, bocca con labbro spesso ed un evidente grosso dente.

Inserisci
la tua foto

 

Rissoa multicincta Rissoa multicincta

Autore: Smeriglio & Mariottini, 1995
Dimensioni: mm 3-5
Distribuzione: Mare Tirreno Centrale
Frequenza: Rara

Nuova specie di forma piramidata, superfice liscia, lucida, senza sculture.

Inserisci
la tua foto

 

Rissoa panhormensis Rissoa panhormensis

Autore: Verduin, 1985
Dimensioni: mm 4-5,5
Distribuzione: Costa Nord della Sicilia
Frequenza: Rara

Simile alla “Guerinii” ma senza costole assiali e di colore unico.

Inserisci
la tua foto

 

Rissoa paradoxa Rissoa paradoxa

Autore: (Monterosato, 1884)
Dimensioni: mm 8-10
Distribuzione: Coste dell’Algeria e della Tunisia
Frequenza: Rara

Specie meridionale, forma slanciata, profilo delle spire marcatamente a goccia, grosse costole assiali rigonfie alla sutura dei giri.

Inserisci
la tua foto

 

Rissoa rodhensis Rissoa rodhensis

Autore: Verduin, 1985
Dimensioni: mm 6-9
Distribuzione: Mediterraneo Centro Orientale
Frequenza: Poco Comune

Simile alla “Auriscalpium” ma più magra e slanciata. Tutte le forme “Auriscalpium” trovate dalla Tunisia alla Turchia, sono normalmente “Rodhensis”.

Inserisci
la tua foto

 

Rissoa scurra Rissoa scurra

Autore: (Monterosato, 1917
Dimensioni: mm 2,5-3,5
Distribuzione: Mediterraneo Centro Orientale
Frequenza: Poco Comune

Specie con un profilo particolare, infatti il penultimo e l’ultimo giro sono molto più sporgenti, costole assiali non molto marcate.

Inserisci
la tua foto

 

Rissoa similis Rissoa similis

Autore: Scacchi, 1836
Dimensioni: mm 4-6
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Comune

Specie confondibile con altre. Costolatura assiale con rigatura spirale, bocca contornata di viola. Esiste la varietà “Rubrocincta” bandata di arancio.

Inserisci
la tua foto
Rissoa similis

 

Rissoa splendida Rissoa splendida

Autore: Eichwald, 1830
Dimensioni: mm 5-6
Distribuzione: Mediterraneo Centro Orientale
Frequenza: Comune

Forma globosa, bocca violacea, caratteristica é la serie di trattini spirali rosso-bruno che ricoprono la superfice dei giri.

Inserisci
la tua foto
Rissoa splendida

 

Rissoa torquilla Rissoa torquilla

Autore: Pallary, 1912 ex Monterosato ms.
Dimensioni: mm 4-6
Distribuzione: Golfo di Gabes
Frequenza: Rara

Specie localizzata in Tunisia e poco documentata. Profilo delle spire quasi angulato, grosse costolatura mal definite.

Inserisci
la tua foto

 

Rissoa variabilis Rissoa variabilis

Autore: (Von Muehlfeldt, 1824)
Dimensioni: mm 5-9
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Molto Comune

La più diffusa delle “Rissoe”. Diverse varietà di forma e colore

Inserisci
la tua foto
Rissoa variabilisRissoa variabilisRissoa variabilisRissoa variabilis

 

Rissoa ventricosa Rissoa ventricosa

Autore: Desmarest, 1814
Dimensioni: mm 7-9
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Comune

Una delle “Rissoe” più grosse, primi giri molto appuntiti, bocca grande con labbro spesso, colore unico e variabile.

Inserisci
la tua foto
Rissoa ventricosaRissoa ventricosaRissoa ventricosaRissoa ventricosaRissoa ventricosa

 

Rissoa violacea violacea Rissoa violacea violacea

Autore: Desmarest, 1814
Dimensioni: mm 4-6
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Comune

Specie inconfondibile, sempre bandata di viola scuro, costolatura quasi assente, bocca violacea.

Inserisci
la tua foto
Rissoa violacea violaceaRissoa violacea violaceaRissoa violacea violaceaRissoa violacea violaceaRissoa violacea violaceaRissoa violacea violaceaRissoa violacea violacea

 

Rissoa violacea lilacina Rissoa violacea lilacina

Autore: Récluz, 1843
Dimensioni: mm 4-7
Distribuzione: Mediterraneo Sud Occidentale
Frequenza: Poco Comune

Prima era specie valida, ora é sottospecie (?). Costolatura assiale leggera, colore unico, variabile.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania aartseni Alvania aartseni

Autore: Verduin, 1986
Dimensioni: mm 2,5-3,9
Distribuzione: Mediterraneo Occidentale
Frequenza: Poco Comune

Specie difficile, costole assiali che incrociano quelle spirali formando una spinosità accentuata, a volte é leggermente bandata.

Inserisci
la tua foto

 

Benthonella tenella Benthonella tenella

Autore: (Jeffreys, 1869)
Dimensioni: mm 3-4
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Poco Comune

Forma globosa con pasta sottile, fragile, lucida, inconfondibile per la righetta concentrica sui primi giri.

Inserisci
la tua foto

 

Bothryphallus epidauricus Bothryphallus epidauricus

Autore: Brusina, 1866
Dimensioni: mm 1,5-3,5
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Comune

Forma allungata e pupoide, quattro giri appena convessi, apice rotondo.

Inserisci
la tua foto

 

Cingula anselmoi Cingula anselmoi

Autore: Van Aartsen & Engl, 1999
Dimensioni: mm 1,7-2
Distribuzione: Mare di Alboran
Frequenza: Rara

Nuova specie Atlantica. Forma globosa con giri morbidi e convessi, grosso apice rotondo.

Inserisci
la tua foto

 

Cingula trifasciata Cingula trifasciata

Autore: (Adams J., 1800)
Dimensioni: mm 3-5
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Poco Comune

Sinonimo “Cingula cingillus”. Nota specie dalla forma piramidale slanciata, inconfondibile per le fascie spirali color arancio, tre sul giro maggiore.

Inserisci
la tua foto

 

Crisilla beniamina Crisilla beniamina

Autore: (Monterosato, 1884)
Dimensioni: mm 1,5-2
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Poco Comune

Forma globosa con la sutura dei giri rigata, qualche rigatura anche alla base dell’ultimo giro, ornata da serie di quadrettini color arancio.

Inserisci
la tua foto
Crisilla beniaminaCrisilla beniamina

 

Crisilla chiarelli Crisilla chiarelli

Autore: Cecalupo & Quadri, 1995
Dimensioni: mm 1,5-1,7
Distribuzione: Coste della Turchia e Cipro
Frequenza: Poco Comune

Forma snella, leggermente rigata alla base dei giri, tutti i giri sono ornati da serie di quadrettini color arancio.

Inserisci
la tua foto

 

Crisilla marioni Crisilla marioni

Autore: Fasulo & Gaglini, 1987
Dimensioni: mm 1,3-1,9
Distribuzione: Mediterraneo Centrale
Frequenza: Poco Comune

Forma tozza e globosa, superfice con rigatura spirale fittaed evidente, tranne che al centro del giro maggiore.

Inserisci
la tua foto

 

Crisilla pseudocingulata Crisilla pseudocingulata

Autore: (Nordsieck F., 1972)
Dimensioni: mm 1,8-2,1
Distribuzione: Mediterraneo Centro Occidentale
Frequenza: Poco Comune

Forma poco globosa, evidenti linee spirali che spariscono al centro dei giri, Avolte ornata da serie di tenui rettangolini arancio.

Inserisci
la tua foto

 

Crisilla semistriata Crisilla semistriata

Autore: (Montagu, 1808)
Dimensioni: mm 2-2,5
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Molto Comune

Specie diffusissima, forma piramidale panciuta, righe spirali su tutti i giri, a volte tessellata da quadrettini arancio.

Inserisci
la tua foto

 

Crisilla simulans Crisilla simulans

Autore: Locard, 1806
Dimensioni: mm 1,5-1,9
Distribuzione: Mediterraneo Centro Occidentale
Frequenza: Poco Comune

Giri convessi con sutura profonda, pasta leggera, costolatura spirale sottile e irregolare, macchiettata di bruno-arancio.

Inserisci
la tua foto

 

Manzonia crassa Manzonia crassa

Autore: (Kanmacher, 1798)
Dimensioni: mm 2-3
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Molto Comune

Nota specie inconfondibile, profonda sutura dei giri, costole assiali grosse e rade, tra le costole fitto rigaggio spirale, bocca ovale con labbro spesso e rigato.

Inserisci
la tua foto
Manzonia crassa

 

Obtusella intersecta Obtusella intersecta

Autore: (Wood S. W., 1857)
Dimensioni: mm 1-2
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Poco Comune

Piccola specie molto blobosa, superfice con fitta rigatura spirale, a volte poco visibile.

Inserisci
la tua foto

 

Obtusella macilenta Obtusella macilenta

Autore: (Monterosato, 1880)
Dimensioni: mm 1-2
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Poco Comune

Più slanciata dell”Intersecta” con tre o quattro giri, superfice lucida, liscia, apice ottuso e rotondo.

Inserisci
la tua foto

 

Onoba aculeus Onoba aculeus

Autore: (Gould, 1841)
Dimensioni: mm 2-3,5
Distribuzione: Mare di Alboran
Frequenza: Poco Comune

Forma variabile, slanciata nell’adulto e molto globosa nel giovane. Superfice con un fitto rigaggio spirale, molto evidente sull’adulto.

Inserisci
la tua foto

 

Onoba dimassai Onoba dimassai

Autore: Amati & Nofroni, 1991
Dimensioni: mm 1,5-2
Distribuzione: Mediterraneo Centrale
Frequenza: Poco Comune

Forma molto globosa, bocca grande, rigatura spirale leggera, non sempre visibile.

Inserisci
la tua foto

 

Onoba gianninii Onoba gianninii

Autore: (Nordsieck F., 1974)
Dimensioni: mm 2-2,8
Distribuzione: Mare Tirreno Centrale
Frequenza: Poco Comune

Forma slanciata, giri convessi, superfice ornata da fittissime linee spirali, apice ottuso.

Inserisci
la tua foto

 

Onoma guzmani Onoma guzmani

Autore: Hoenselar & Moolenbeek, 1987
Dimensioni: mm 1,5-3
Distribuzione: Mediterraneo Occidentale
Frequenza: Rara

Forma molto slanciata, rigatura spirale leggerissima, quasi assente, grosso apice rotondo.

Inserisci
la tua foto

 

Onoba josae Onoba josae

Autore: Moolenbeek & Hoenselar, 1987
Dimensioni: mm 2,4-3,2
Distribuzione: Mediterraneo Occidentale
Frequenza: Rara

Forma slanciata simile alla “Gianninii” ma con linee spirali più marcate, apice ottuso e rigato.

Inserisci
la tua foto

 

Onoba nikolarianae Onoba nikolarianae

Autore: Oberling, 1970
Dimensioni: mm 1,2-1,7
Distribuzione: Mare Egeo
Frequenza: Rara

Nuova specie dalla forma pupoide; un poco sbilenca. Quattro giri lisci con poche striature assiali.

Inserisci
la tua foto

 

Onoba semicostata Onoba semicostata

Autore: (Montagu, 1803
Dimensioni: mm 2,3-2,8
Distribuzione: Mare di Alboran
Frequenza: Poco Comune

Sinonimo “Onoba candida”. Specie Atlantica. Forma slanciata con giri un poco irregolari, linee spirali fitte e ben marcate.

Inserisci
la tua foto

 

Onoba tarifensis Onoba tarifensis

Autore: Hoenselar & Moolenbeek; 1987
Dimensioni: mm 1,5-3
Distribuzione: Mediterraneo Occidentale
Frequenza: Rara

Forma slanciata, pupoide, rigaggio spirale fittissimo e leggero, bocca piccola, apice rotondo/

Inserisci
la tua foto

 

Peringiella denticulata Peringiella denticulata

Autore: Ponder, 1985
Dimensioni: mm 2-3,2
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Poco Comune

Forma slanciata coi giri poco pronunciati, superfice lucida, liscia, senza ornamenti, apice grosso e rotondo.

Inserisci
la tua foto

 

Peringiella elegans Peringiella elegans

Autore: (Brugnone, 1876)
Dimensioni: mm 2-3
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Poco Comune

Forma pupoide, giri poco convessi, superfice lucida, liscia, senza sculture, caratteristica la bocca piccola e molto spostata rispetto all’asse.

Inserisci
la tua foto

 

Pseudosetia ficaratiensis Pseudosetia ficaratiensis

Autore: (Brugnone, 1876)
Dimensioni: mm 1,5-2
Distribuzione: Stretto di Gibilterra
Frequenza: Rara

Specie Atlantica, forma piramidale globosa, quattro giri lucidi e lisci, grosso apice rotondo.

Inserisci
la tua foto

 

Pusillina benzi Pusillina benzi

Autore: (Aradas & Maggiore, 1844)
Dimensioni: mm 2,6-4
Distribuzione: Mare Adriatico e Ionio
Frequenza: Poco Comune

forma tozza e globosa, tenue costole assiali, apice ottuso, normalmente di colore nocciola.

Inserisci
la tua foto

 

Pusillina consimilis Pusillina consimilis

Autore: (Monterosato, 1890)
Dimensioni: mm 2-2,3
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Poco Comune

Forma più o meno globosa, variabile, costole assiali che nell’ultimo giro si esauriscono nella base, apice acuto.

Inserisci
la tua foto

 

Pusillina diversa Pusillina diversa

Autore: (Nordsieck F., 1972)
Dimensioni: mm 2,5-5
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Poco Comune

Forma piramidale globosa, variabile, evidente costolatura assiale incurvata, apice acuto.

Inserisci
la tua foto

 

Pusillina gemmula Pusillina gemmula

Autore: (Fischer P. in De Folin, 1871)
Dimensioni: mm 1,5-2,5
Distribuzione: Mediterraneo Orientale
Frequenza: Rara

Prima era “Rissoa gemmula”. Forma slanciata con giri morbidi, un vago accenno di costole assiali.

Inserisci
la tua foto

 

Pusillina incospicua Pusillina incospicua

Autore: (Alder, 1844)
Dimensioni: mm 2-3,5
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Poco Comune

Forma globosa ma molto variabile, decorata da poche o molte costole assiali, addirittura si può trovare liscia.

Inserisci
la tua foto
Pusillina incospicuaPusillina incospicuaPusillina incospicua

 

Pusillina interrupta Pusillina interrupta

Autore: (Adams J., 1800)
Dimensioni: mm 2,5-3
Distribuzione: Mediterraneo Occidentale
Frequenza: Poco Comune

Forma variabile, quasi assenti le costole assiali, a volte serie di flammule marroni ornano i giri.

Inserisci
la tua foto
Pusillina interrupta

 

Pusillina lineolata Pusillina lineolata

Autore: (Michaud, 1832)
Dimensioni: mm 3,5-6
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Comune

Forma variabile, a volte slanciata, deboli costole assiali, caratteristica sono le flammule o righe arancio tra le costole.

Inserisci
la tua foto

 

Pusillina margiminia Pusillina margiminia

Autore: (Nordsieck F., 1972)
Dimensioni: mm 2,5-4,5
Distribuzione: Mediterraneo Orientale
Frequenza: Poco Comune

Forma globosa, non variabile, costolatura assiale molto leggera.

Inserisci
la tua foto

 

Pusillina marginata Pusillina marginata

Autore: (Michaud, 1832)
Dimensioni: mm 3-4
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Poco Comune

Forma molto globosa, tenue costolatura assiale, avolte con lunghe flammule scure tra le costole.

Inserisci
la tua foto

 

Pusillina munda Pusillina munda

Autore: (Monterosato, 1884)
Dimensioni: mm 3,7-4,5
Distribuzione: Mediterraneo Occidentale
Frequenza: Poco Comune

Forma piramidale un poco slanciata, costole assiali leggere o quasi assenti.

Inserisci
la tua foto

 

Pusillina parva Pusillina parva

Autore: ( Da Costa, 1778)
Dimensioni: mm 3-5
Distribuzione: Mediterraneo Occidentale
Frequenza: Poco Comune

Forma globosa con giri convessi irregolari, costolatura assiale quasi assente nell’ultimo giro, molto variable.

Inserisci
la tua foto
Pusillina parva

 

Pusillina philippi Pusillina philippi

Autore: (Aradas & Maggiore, 1844)
Dimensioni: mm 3-4
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Comune

Giri molto convessi con sutura profonda, costolatura assiale morbida, rada, ma ben rilevata, apice acuto, bocca piccola.

Inserisci
la tua foto
Pusillina philippi

 

Pusillina radiata Pusillina radiata

Autore: (Philippi, 1836)
Dimensioni: mm 2,5-4,5
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Poco Comune

Forma piramidale coi giri poco convessi, costolatura assiale morbida che sparisce alla base del giro maggiore.

Inserisci
la tua foto
Pusillina radiataPusillina radiataPusillina radiataPusillina radiataPusillina radiata

 

Pusillina sarsii Pusillina sarsii

Autore: (Lovén, 1846)
Dimensioni: mm 2,1-2,5
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Poco Comune

Forma molto globosa, simile alla “Benzi”. Giri con sutura marcata, ornati a volte con flammule brune.

Inserisci
la tua foto

 

Pusillina testudae Pusillina testudae

Autore: (Verduin, 1979)
Dimensioni: mm 1,6-1,9
Distribuzione: Mare di Alboran
Frequenza: Rara

Specie Atlantica, giri molto convessi con sutura profonda, costole assiali irregolari.

Inserisci
la tua foto

 

Pusillina turrita Pusillina turrita

Autore: Monterosato, 1890
Dimensioni: mm 1,3-1,8
Distribuzione: Mediterraneo Centrale
Frequenza: Poco Comune

Forma molto globosa, costole assiali incerte che svaniscono sulla base dell’ultimo dei quattro giri.

Inserisci
la tua foto

 

Setia aartseni Setia aartseni

Autore: (Verduin, 1984)
Dimensioni: mm 1,3-1,5
Distribuzione: Stretto di Gibilterra
Frequenza: Poco Comune

Piccola specie dalla forma globosa, l’ultimo giro tassellato da serie di quadrettini scuri.

Inserisci
la tua foto

 

Setia amabilis Setia amabilis

Autore: (Locard, 1886)
Dimensioni: mm 1,4-1,6
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Poco Comune

Forma globosa a volte slanciata, quattro giri convessi ornati da serie di quadratini scuri.

Inserisci
la tua foto

 

Setia ambigua Setia ambigua

Autore: (Brugnone, 1873)
Dimensioni: mm 1,2-2
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Poco Comune

Forma slanciata, giri convessi arrotondati, bocca piccola, avolte tassellata di bruno.

Inserisci
la tua foto

 

Setia antipolitana Setia antipolitana

Autore: (Van der Linden & Wagner, 1987)
Dimensioni: mm 1,6-2,5
Distribuzione: Mediterraneo Centro Occidentale
Frequenza: Rara

Forma slanciata, giri raccolti, poco convessi, raramente flammulata di rosso, apice grosso e rotondo.

Inserisci
la tua foto

 

Setia bruggeni Setia bruggeni

Autore: (Verduin, 1984)
Dimensioni: mm 1,1-1,3
Distribuzione: Mare di Alboran
Frequenza: Poco Comune

Piccola specie globosa, pochi giri convessi con sutura profonda, superfice senza ornamenti, apice enorme.

Inserisci
la tua foto

 

Setia globulinus Setia globulinus

Autore: Monterosato, 1884
Dimensioni: mm 0,7
Distribuzione: Mare Tirreno
Frequenza: Rara

Forma molto globosa con tre giri compressi, superfice senza ornamenti, apice grosso e rotondo.

Inserisci
la tua foto

 

Setia kuiperi Setia kuiperi

Autore: (Verduin, 1984)
Dimensioni: mm 1,6-1,7
Distribuzione: Coste dell’Algeria
Frequenza: Poco Comune

Forma abbastanza slanciata, giri convessi, quasi sempre decorata con serie di flammule e tasselli quadrati.

Inserisci
la tua foto

 

Setia laucorti Setia laucorti

Autore: (Verduin, 1984)
Dimensioni: mm 0,7-1,1
Distribuzione: Mare di Alboran
Frequenza: Poco Comune

Forma globosa con tre giri convessi e schiacciati, superfice lucida senza decorazioni.

Inserisci
la tua foto

 

Setia maculata Setia maculata

Autore: (Monterosato, 1869)
Dimensioni: mm 1,4-1,9
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Poco Comune

Forma globosa piramidale, superfice quasi sempre ricoperta da serie di tassellini quadrati di color arancio.

Inserisci
la tua foto

 

Setia microbia Setia microbia

Autore: Hoenselar H. J. & J., 1991
Dimensioni: mm 1,1
Distribuzione: Mare di Alboran
Frequenza: Poco Comune

Giri molto convessi con sutura profonda, colore nocciola o bruno, a volte una fascia spirale più scura percorre l’ultimo giro.

Inserisci
la tua foto

 

Setia pulcherrima Setia pulcherrima

Autore: (Jeffreys, 1848)
Dimensioni: mm 1,2-1,4
Distribuzione: Coste della Spagna e della Francia
Frequenza: Poco Comune

Forma globosa con tre o quattro giri convessi, l’ultimo giro é percorso da linee di quadrettini arancio.

Inserisci
la tua foto

 

Setia scillae Setia scillae

Autore: (Aradas & Benoit,1876 ex Seguenza G.)
Dimensioni: mm 1,4-1,7
Distribuzione: Mediterraneo Centro Occidentale
Frequenza: Rara

Sinonimo “Setia gittenbergeri”. Forma slanciata con quattro giri convessi, a volte é decorata con serie di flammule scure.

Inserisci
la tua foto

 

Setia sciutiana Setia sciutiana

Autore: (Aradas & Benoit, 1864)
Dimensioni: mm 1,8
Distribuzione: Stretto di Messina
Frequenza: Rara

Nuova specie Siciliana, quattro giri poco convessi, senza decorazioni.

Inserisci
la tua foto

 

Setia slikorum Setia slikorum

Autore: (Verduin, 1984)
Dimensioni: mm 2,2-2,5
Distribuzione: Mare di Alboran
Frequenza: Poco Comune

Forma slanciata, giri convessi, lucidi. a volte é decorata con tasselli rettangolari scuri.

Inserisci
la tua foto

 

Setia tiberiana Setia tiberiana

Autore: (Issel, 1869)
Dimensioni: mm 1,4-1,5
Distribuzione: Mediterraneo Orientale
Frequenza: Rara

Forma globosa schiacciata, quattro giri con sutura profonda, liscia, senza decorazioni.

Inserisci
la tua foto

 

Setia turriculata Setia turriculata

Autore: Monterosato, 1884
Dimensioni: mm 1,2-2
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Comune

Forma un poco slanciata con sutura marcata dei giri, superfice a volte decorata in modo variabile, infatti può essere fasciata, tessellata, rigata, macchiettata.

Inserisci
la tua foto
Setia turriculata

 

Rudolphosetia fusca Rudolphosetia fusca

Autore: (Philippi, 1841)
Dimensioni: mm 1-2
Distribuzione: Mediterraneo Centro Occidentale
Frequenza: Poco Comune

Tre o quattro giri convessi di colore nocciola scuro, a volte ha fascie spirali, apice arrotondato.

Inserisci
la tua foto

 

Rissoina bruguieri Rissoina bruguieri

Autore: (Payraudeau, 1826)
Dimensioni: mm 6-8
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Molto Comune

Specie diffusissima e inconfondibile. Forma slanciata, bocca massiccia, forte costolatura assiale e fitta rigatura spirale.

Inserisci
la tua foto
Rissoina bruguieriRissoina bruguieri

 

Rissoina decussata Rissoina decussata

Autore: (Montagu, 1803)
Dimensioni: mm 5-7
Distribuzione: Arcipelago Toscano e Coste d’Israele
Frequenza: Poco Comune

Specie “lessepsiana”, passata dal canale di Suez. Forma slanciata acuta, ornata da leggere linee assiali, strana bocca col labbro rinforzato.

Inserisci
la tua foto

 

Rissoina spirata Rissoina spirata

Autore: (Sowerby G.B. I., 1825)
Dimensioni: mm 7-11
Distribuzione: Arcipelago Toscano e Coste d’Israele
Frequenza: Rara

Specie “lessepsiana”. Forma slanciatissima con i giri scalati, costolatura assiale solo per i primi giri.

Inserisci
la tua foto

 

Rissoina bertholleti Rissoina bertholleti

Autore: Issel, 1869
Dimensioni: mm 4-5
Distribuzione: Mediterraneo Sud Orientale
Frequenza: Poco Comune

Forma slanciata appuntita, costolatura assiale molto evidente con una fitta rigatura tra le costole, bocca col labbro spesso e strano.

Inserisci
la tua foto
Rissoina bertholleti

 

Schwartziella chesneli Schwartziella chesneli

Autore: (Michaud, 1830)
Dimensioni: mm 3-5
Distribuzione: Mediterraneo Sud Orientale
Frequenza: Rara

Specie lucida, incolore, quasi trasparente. Profilo slanciato con i giri convessi rientranti sulla sutura, costolatura assiale evidente, bocca col labbro rinforzato.

Inserisci
la tua foto

 

Zebina cfr. browniana Zebina cfr. browniana

Autore: (D’Orbigny, 1842)
Dimensioni: mm 4-5
Distribuzione: Coste della Spagna e del Marocco
Frequenza: Poco Comune

Specie Atlantica, può sembrare a un “Eulimide”. Forma slanciata, profilo lineare, liscia e lucida, senza decorazioni.

Inserisci
la tua foto
Zebina cfr. brownianaZebina cfr. browniana

 

Alvania aeoliae Alvania aeoliae

Autore: Palazzi, 1988
Dimensioni: mm 1,5-2
Distribuzione: Isole Eolie
Frequenza: Rara

Forma tozza, rade costole assiali un poco spinose, apice ottuso e rotondo.

Inserisci
la tua foto
Alvania aeoliaeAlvania aeoliae

 

Alvania algeriana Alvania algeriana

Autore: (Monterosato, 1867)
Dimensioni: mm 3-4
Distribuzione: Coste del Marocco, Algeria e Tunisia
Frequenza: Rara

Profonde costole assiali interrotte da solchi spirali nella sutura dei giri, base tessellata con trattini di rosso scuro.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania alboranensis Alvania alboranensis

Autore: Peñas et al., 2006
Dimensioni: 3-4 mm
Distribuzione: Mare di Alboran
Frequenza: Rarissima

Simile ad Alvania spinosa, se ne differenzia per essere più grande, più slanciata e per avere più giri di teleoconca. Inoltre l\'alboranensis è specie di profondità, rinvenibile dai 100 m in giù.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania amatii Alvania amatii

Autore: Oliverio, 1986
Dimensioni: mm 2-3
Distribuzione: Estremo Mediterraneo Orientale
Frequenza: Poco Comune

Simile alla “Aartseni” ma con l’apice diverso, a volte, sull’ultimo giro, due bande di rosso scuro.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania aspera Alvania aspera

Autore: (Philippi, 1844)
Dimensioni: mm 3-3,5
Distribuzione: Mediterraneo Orientale e Mar Adriatico
Frequenza: Poco Comune

Profilo con spire piramidate molto pronunciate, rade costole assiali e fitte costoline spirali, caratteristica é la macchiettatura di rosso sulla spira maggiore.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania beani Alvania beani

Autore: (Hanley in Thorpe, 1844)
Dimensioni: mm 3-4
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Comune

Forma bella e abbastanza slanciata, reticolo fitto e morbido, apice acuto e liscio.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania cancellata Alvania cancellata

Autore: (Da Costa, 1778)
Dimensioni: mm 4-5
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Comune

Reticolatura rada, abbastanza spinosa, caratteristica sono i tre cordoni spirali soppra la bocca dell’ultimo giro, bocca con labbro molto spesso.

Inserisci
la tua foto
Alvania cancellata

 

Alvania carinata Alvania carinata

Autore: (Da Costa, 1778)
Dimensioni: mm 4-5
Distribuzione: Mediterraneo Centro Occidentale
Frequenza: Comune

Forma molto globosa, giri spirali carinati intersecati da fitti cordoncini assiali. Esiste la varietà “Ecarinata” con la scultura meno marcata.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania cimex Alvania cimex

Autore: (Linné, 1758)
Dimensioni: mm 3-6
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Molto Comune

L’Alvavia più diffusa, tre forme riconosciute: “Lactea” “Fusca” “Fasciata”.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania cimicoides Alvania cimicoides

Autore: (Philippi, 1836)
Dimensioni: mm 3-6
Distribuzione: Mediterraneo Centrale
Frequenza: Poco Comune

Forma piramidata bella ed elegante, reticolo fitto, bocca ovale con labbro inspessito.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania cingulata Alvania cingulata

Autore: (Philippi, 1836)
Dimensioni: mm 3-6
Distribuzione: Mediterraneo Centrale
Frequenza: Rara

Specie poco documentata, evidenti cingoli spirali sui giri.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania clarae Alvania clarae

Autore: Nofroni & Pizzini, 1991
Dimensioni: mm 2
Distribuzione: Mar Ionio e isole della Grecia
Frequenza: Poco Comune

Apice grosso e liscio, reticolo grossolano un poco spinoso, caratteristica sono le macchitte rossicce sparse tra il reticolo.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania clathrella Alvania clathrella

Autore: (Seguenza L.; 1903 ex Monteros. ms.)
Dimensioni: mm 2-3
Distribuzione: Coste Orientali della Sicilia
Frequenza: Poco Comune

Prima era “Manzonia clathrella”. Grosso reticolo un poco spinoso, due cordoni spirali per ogni giro, a volte leggermente fasciata.

Inserisci
la tua foto
Alvania clathrella

 

Alvania colossophilus Alvania colossophilus

Autore: Oberling, 1970
Dimensioni: mm 3-4,5
Distribuzione: Mare Egeo
Frequenza: Poco Comune

Specie simile alla”Aspera”, grosse costole assiali e fitte costoline spirali macchiettate di arancio.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania consociella Alvania consociella

Autore: Monterosato, 1884
Dimensioni: mm 2-3
Distribuzione: Mare Tirreno
Frequenza: Comune

Simile alla “Lanciae” ma con profilo meno ondulato, l’ultimo giro quasi angulato, costolatura assiale marcata, sutura dei giri scanalata, apice quasi sempre scuro.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania corona Alvania corona

Autore: Nordsieck F., 1972
Dimensioni: mm 4-5
Distribuzione: Coste della Spagna e isole Baleari
Frequenza: Rara

Costolatura assiale grossa e coronata sotto la sutura dei giri. Alla base, le costole assiali non sono interrotte.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania datchaensis Alvania datchaensis

Autore: Amati & Oliverio, 1987
Dimensioni: mm 2-3
Distribuzione: Coste della Turchia
Frequenza: Poco Comune

Grosse costole assiali granulate da costoline spirali. Apipe granuloso, colore oro-arancio.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania dianensis Alvania dianensis

Autore: Oliverio, 1988
Dimensioni: mm 2-2,5
Distribuzione: Arcipelago Toscano
Frequenza: Poco Comune

Retinatura grossa e incerta, apice grosso e granulato, tre cordoni spirali soppra la bocca, nell’ultimo giro.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania dictyophora Alvania dictyophora

Autore: (Philippi, 1844)
Dimensioni: mm 2-3
Distribuzione: Coste Orientali della Sicilia
Frequenza: Poco Comune

Simile alla “clathrella” con il reticolo più fitto, grosso apice liscio, bocca col labbro inspessito, tre cordoni spirali soppra la bocca nell’ultimo giro.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania dipacoi Alvania dipacoi

Autore: Giusti & Nofroni, 1989
Dimensioni: mm 2,3-2,8
Distribuzione: Arcipelago Toscano
Frequenza: Rara

Forma globosa, reticolatura fittissima, bocca quasi rotonda, apice ottuso.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania discors Alvania discors

Autore: (Allan, 1818)
Dimensioni: mm 4-5
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Molto Comune

Vecchio sinonimo:”Alvania montagui”. Specie diffusissima e variabile, grosse costole assiali tagliate da linee spirali.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania disparilis Alvania disparilis

Autore: Monterosato, 1890
Dimensioni: mm 4-5
Distribuzione: Mediterraneo Centrale
Frequenza: Poco Comune

Specie poco nota, simile ad altre specie ma con una costolatura assiale più fitta, infatti ha otto costole visibili sulla facciata dell’ultimo giro.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania dorbignyi Alvania dorbignyi

Autore: (Audouin, 1827)
Dimensioni: mm 3,5-4
Distribuzione: Coste d’Israele
Frequenza: Rara

Specie orientale simile alla “Discors” ma più massiccia, caratteristica sono le linee spirali rosse sui giri.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania electa Alvania electa

Autore: (Monterosato, 1874)
Dimensioni: mm 1,5-2,1
Distribuzione: Coste dell’Algeria e arcipelago Toscano
Frequenza: Poco Comune

Sinonimo: “Alvania deliciosa”. Molto simile alla “Elegantissima”, rade e marcate costole assiali con sottili costoline spirali.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania elegantissima Alvania elegantissima

Autore: (Monterosato, 1875)
Dimensioni: mm 1,5-2,5
Distribuzione: Mediterraneo Centro Occidentale
Frequenza: Poco Comune

Forma globosa con apice arrotondato, reticolo dato da costole spirali e tenui costoline assiali.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania elisae Alvania elisae

Autore: Margelli, 2001
Dimensioni: mm 3,5-4
Distribuzione: Arcipelago Toscano
Frequenza: Rara

Recentissima specie simile alla “Discors”, con una costolatura assiale obliqua rispetto all’asse, che intersecata da una costolatura spirale, forma linee di piccole fossette.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania fischeri Alvania fischeri

Autore: (Jeffreys, 1884)
Dimensioni: mm 2-3,5
Distribuzione: Mare di Alboran
Frequenza: Poco Comune

Specie Atlantica, forma abbastanza slanciata, reticolo rado, ben marcato ma non spinoso, tre cordoni spirali sopra la bocca dell’ultimo giro.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania fractospira Alvania fractospira

Autore: Oberling, 1970
Dimensioni: mm 3-4
Distribuzione: Mediterraneo Orientale e Mar Adriatico
Frequenza: Poco Comune

Forma piramidale, reticolo grosso e granuloso, caratteristica le macchiette rosse sparse tra le costole.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania gagliniae Alvania gagliniae

Autore: Amati, 1985
Dimensioni: mm 2-2,3
Distribuzione: Tirreno Meridionale e Mare Ionio
Frequenza: Poco Comune

Forma globosa, sottile rigatura spirale che sparisce nel centro dei giri, i primi giri apicali sono ornati da una tenue rigatura assiale.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania geryonia Alvania geryonia

Autore: (Nardo, 1847 ex Chiereghini ms.)
Dimensioni: mm 3-4
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Comune

Sutura dei giri poco evidenti, profilo quasi continuo, retinatura fitta, a volte é fasciata da bande rossastre.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania hallgassi Alvania hallgassi

Autore: Amati & Olivario, 1985
Dimensioni: mm 2-2,3
Distribuzione: Mediterraneo Centrale
Frequenza: Poco Comune

Forma un poco globosa con i giri ben delineati, reticolo medio, apice grosso e rigato.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania hirta Alvania hirta

Autore: Monterosato, 1884
Dimensioni: mm 2-5
Distribuzione: Mediterraneo Centro Occidentale
Frequenza: Comune

Vecchio sinonimo: “Alvania paupercula”. Spinosità a reticolo largo, bocca massiccia, nell’ultimo giro solo due cordoni spirali sopra la bocca.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania hispidula Alvania hispidula

Autore: (Monterosato, 1884)
Dimensioni: mm 3-4
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Poco Comune

Forma un poco slanciata, reticolo medio ma decisamente spinoso, bocca con il labbro robusto.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania lactea Alvania lactea

Autore: (Michaud, 1832)
Dimensioni: mm 5-6
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Comune

Forma molto globosa con retinatura tenue, non é sempre bianca. Esiste una varietà “Dajerleini”che é più piccola e ha una costolatura assiale marcata.

Inserisci
la tua foto
Alvania lactea

 

Alvania lanciae Alvania lanciae

Autore: (Calcara, 1841)
Dimensioni: mm 2,5-4
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Comune

Simile alla “Consociella” ma con il profilo delle spire più arrotondato, costolatura morbida, a volte l’apice é scuro.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania lineata Alvania lineata

Autore: Risso, 1826
Dimensioni: mm 2,5-4
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Comune

Simile alla “Discors” ma più slanciata, la caratteristica é le linee rosse in rilievo, che percorrono la costolatura in modo spirale.

Inserisci
la tua foto
Alvania lineata

 

Alvania litoralis Alvania litoralis

Autore: ( Nordsieck F., 1972)
Dimensioni: mm 1,5-2,5
Distribuzione: Mediterraneo Centro Occidentale
Frequenza: Poco Comune

Piccola specie con il profilo dei giri molto ondulato, costolatura tenue a volte macchiettata di bruno.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania lucinae Alvania lucinae

Autore: Oberling, 1970
Dimensioni: mm 1,5-1,7
Distribuzione: Mediterraneo Centro Occidentale
Frequenza: Poco Comune

Piccola specie caratterizzata dallo spinoso cordone centrale di ogni giro, più sporgente di tutti gli altri, apice grosso e arrotondato.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania mamillata Alvania mamillata

Autore: Risso, 1826
Dimensioni: mm 4-5
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Poco Comune

Specie quasi sempre bianca, molto simile alla “Cimex”, la differenza é nelle costole perlinate che nel senso spirale sono più spazziate. Apice piccolo e appuntito.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania nestaresi Alvania nestaresi

Autore: Oliverio & Amati, 1990
Dimensioni: mm 2-3
Distribuzione: Coste della Spagna
Frequenza: Poco Comune

Forma tozza e massiccia, reticolo ornato da due bande scure sull’ultimo giro, apice rigato, bocca con il labbro molto robusto.

Inserisci
la tua foto
Alvania nestaresiAlvania nestaresi

 

Alvania oliverioi Alvania oliverioi

Autore: Buzzurro, 2003
Dimensioni: mm 1,5
Distribuzione: Isola di Cipro
Frequenza: Poco Comune

Recentissima piccola specie, retinatura fitta, apice arrotondato.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania oranica Alvania oranica

Autore: (Pallary, 1900)
Dimensioni: mm 1,5-1,8
Distribuzione: Mediterraneo Centro Occidentale
Frequenza: Poco Comune

Simile alla “Scabra”, reticolo grossolano e irregolare, a volte macchiette scure a caso tra i noduli, profonda sutura dei giri.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania pagodula Alvania pagodula

Autore: (Bucquoy,Dautzenberg & Dollfus, 1884)
Dimensioni: mm 2,5-4
Distribuzione: Mediterraneo Occidentale
Frequenza: Comune

Inconfondibile per il profilo a pagoda Cinese, due carene spirali e spinose sull’ultimo giro, apice grosso, bocca rotonda, giri a volte fasciati.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania parvula Alvania parvula

Autore: (Jeffreys, 1884)
Dimensioni: mm 1,5-2
Distribuzione: Mediterraneo Sud Occidentale
Frequenza: Poco Comune

Profilo morbido con sutura dei giri marcata, reticolo lieve, apice grosso e rotondo.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania punctura Alvania punctura

Autore: (Montagu, 1803)
Dimensioni: mm 2-3
Distribuzione: Mediterraneo Centro Occidentale
Frequenza: Comune

Più slanciata della “Parvula” con il reticolo più fitto, apice appuntito, bocca quasi rotonda.

Inserisci
la tua foto
Alvania punctura

 

Alvania rudis Alvania rudis

Autore: (Philippi, 1844)
Dimensioni: mm 3-4
Distribuzione: Mediterraneo Centro Occidentale
Frequenza: Comune

La più slanciata delle “Alvanie”. Molto variabile di scultura, infatti si può trovare liscia, reticolata o cingulata, a volte é anche fasciata.

Inserisci
la tua foto
Alvania rudis

 

Alvania scabra Alvania scabra

Autore: (Philippi, 1844)
Dimensioni: mm 2-3
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Comune

Forma con giri pronuciati e spinosi, reticolo incerto a volte con tratti mancanti, apice lucido, le spire possono avere delle macchiettature.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania schwartziana Alvania schwartziana

Autore: Brusina, 1866
Dimensioni: mm 4-5
Distribuzione: Mare Adriatico
Frequenza: Poco Comune

La versione Adriatica della “Discors”. Forma tozza, colore castano più o meno scuro, bocca massiccia.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania sculptilis Alvania sculptilis

Autore: (Monterosato, 1877)
Dimensioni: mm 2-2,5
Distribuzione: Coste del Marocco e dell’Algeria
Frequenza: Rara

Pasta sottile quasi trasparente, radi e piccoli cordoni assiali, a volte macchiettata di scuro, apice appuntito.

Inserisci
la tua foto
Alvania sculptilis

 

Alvania settepassi Alvania settepassi

Autore: Amati & Nofroni, 1985
Dimensioni: mm 3-3,5
Distribuzione: Mediterraneo Centrale e Mare Egeo
Frequenza: Poco Comune

Specie inconfondibile per il profilo morbido, per la costolatura assiale grossa e morbida, per la bocca piccola e massiccia.

Inserisci
la tua foto
Alvania settepassi

 

Alvania sororcula Alvania sororcula

Autore: (Granata-Grillo, 1877)
Dimensioni: mm 3-4
Distribuzione: Mediterraneo Centro Occidentale
Frequenza: Poco Comune

Prima era “Manzonia sororcula”. Profilo con giri convessi a volte angolati, reticolo variabile e disordinato, apice grosso.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania spinosa Alvania spinosa

Autore: (Monterosato, 1890)
Dimensioni: mm 3-3,7
Distribuzione: Mediterraneo Occidentale
Frequenza: Rara

Specie inconfondibile, forma a pagoda Cinese; una singola carena spirale e molto spinosa per giro.

Inserisci
la tua foto
Alvania spinosaAlvania spinosaAlvania spinosa

 

Alvania subareolata Alvania subareolata

Autore: (Monterosato, 1869)
Dimensioni: mm 2-3
Distribuzione: Mediterraneo Centro Occidentale
Frequenza: Poco Comune

Una volta era specie rara. Forma slanciata con i giri molto convessi, quasi angolati, poche costole assiali, bocca rotonda e massiccia.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania subcrenulata Alvania subcrenulata

Autore: (Bucquoy, Dautzenberg & Dollfus,1884)
Dimensioni: mm 2-3
Distribuzione: Mediterraneo Centro Occidentale
Frequenza: Comune

Forma massiccia, retinatura grossolana, apice granulato, normalmente é bandata di giallo oro.

Inserisci
la tua foto
Alvania subcrenulataAlvania subcrenulata

 

Alvania subsoluta Alvania subsoluta

Autore: (Aradas, 1847)
Dimensioni: mm 2-3,2
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Poco Comune

Forma elegante, morbida, slanciata, profonda sutura trai giri ben arrotondati, reticolo tenue, bocca rotonda.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania tenera Alvania tenera

Autore: (Philippi, 1844)
Dimensioni: mm 2-3
Distribuzione: Mediterraneo Centro Occidentale
Frequenza: Poco Comune

Bella specie di pasta leggera e forma blobosa, solcata da sottili cingoli spirali con macchiette sparse di colore arancio.

Inserisci
la tua foto
Alvania tenera

 

Alvania tessellata Alvania tessellata

Autore: Weinkauff, 1868 ex Schwartz ms.
Dimensioni: mm 2
Distribuzione: Coste Occidentali del Nord Africa
Frequenza: Rara

Forma piramidale e massiccia, inconfondibile per le due carene spirali grosse e spinose per ogni giro, bocca rotonda, apice grosso.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania testae Alvania testae

Autore: (Aradas & Maggiore, 1844)
Dimensioni: mm 2
Distribuzione: In tutto il Mediterraneo
Frequenza: Poco Comune

Blella specie di profondità, giri morbidi con reticolo più evidente nel senso assiale, bocca con labbro rinforzato, apice ottuso.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania tomentosa Alvania tomentosa

Autore: (Pallary, 1920 ex Monterosato ms.)
Dimensioni: mm 1,5-2,5
Distribuzione: Mediterraneo Occidentale
Frequenza: Poco Comune

Sinonimo “Alvinia altenai”. Forma con spire molto convesse e sutura dei giri profonda, reticolo irregolare e un poco spinoso, grosso apice rotondo.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania vermaasi Alvania vermaasi

Autore: Van Aartsen, 1975
Dimensioni: mm 1,5-2
Distribuzione: Mare di Alboran
Frequenza: Poco Comune

Specie Atlantica. Forma slaciata, reticolo tenue, a volte mancante, apice grosso e reticolato.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania villarii Alvania villarii

Autore: Micali, Tisselli & giunchi, 2004
Dimensioni: mm 2,1-2,5
Distribuzione: Isola di Ustica
Frequenza: Rara

Nuovissima specie con forti e radi cordoni spirali, intersecati solo nei primi giri da linnee assiali, apice grosso e liscio.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania weinkauffi weinkauffi Alvania weinkauffi weinkauffi

Autore: Weinkauff, 1868 ex Schwartz ms.
Dimensioni: mm 3-4
Distribuzione: Coste del Nord Africa
Frequenza: Poco Comune

Specie difficile, forma tozza, due cordoni spinosi per giro, fenestrata da sottili cordoni assiali.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania weinkauffi jacobusi Alvania weinkauffi jacobusi

Autore: Oliverio, Amati & Nofroni, 1986
Dimensioni: mm 2-3
Distribuzione: Mare Tirreno e coste della Sicilia
Frequenza: Comune

Sottospecie dalla forma più slanciata, due cordoni spinosi per giro, con finestrelle rettangolari fitte, bocca rotonda, apice zigrinato.

Inserisci
la tua foto
Alvania weinkauffi jacobusi

 

Alvania zetlantica Alvania zetlantica

Autore: (Montagu, 1815)
Dimensioni: mm 2,5-3,5
Distribuzione: Mediterraneo Centro Occidentale
Frequenza: Poco Comune

Bella specie dalla forma slanciata, sutura dei giri profonda con reticolo grosso ma ordinato e spinoso, bocca rotonda e massiccia.

Inserisci
la tua foto

 

Alvania zylensis Alvania zylensis

Autore: Gofas & Varén, 1982
Dimensioni: mm 1,5-1,8
Distribuzione: Mediterraneo Cebtro Occidentale
Frequenza: Rara

Piccola specie dalla forma molto globosa, reticolo fitto e morbido, apice grosso e rotondo.

Inserisci
la tua foto